Aumento del costo dell’acciaio e delle materie prime: è possibile difendersi?